rotate-mobile
Cronaca Zona Industriale / Strada Albareto

Controlli della Polizia ad Albareto, due spacciatori in manette

Due marocchini hanno cercato di disfarsi della cocaina che trasportavano, ma gli agenti li hanno incastrati, anche grazie alle telecamere della farmacia di Albareto, di fronte alla quale si trovava il posto di blocco

Dopo la protesta dei cittadini di Albareto, come promesso nel vertice in Prefettura, la Polizia di Stato ha intensificato i controlli nella frazione modenese. E i risultati si sono visti alla prima occasione. Ieri pomeriggio, infatti, due pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine hanno sostato lungo la strada principale di Albareto e intorno alle 15 hanno individuato due auto sospette, con a bordo quattro cittadini stranieri.

I due veicoli sono stati fermati per un controllo. A bordo del primo, una BMW, vi erano due uomini di nazionalità marocchina, che sono stati fatti scendere per esibire i documenti. Uno di loro, alla richiesta di esibire il permesso di soggiorno, ha preso a correre per sfuggire agli agenti, che tuttavia lo hanno rincorso e raggiunto dopo duecento metri di corsa. Il motivo della fuga è stato presto spiegato, non solo il nordafricano non era in regola con i documenti, ma aveva con sé 1400 euro in contati e numerosi telefoni cellulari.

Approfondendo il controllo, i poliziotti si sono accorti che dalla BMW erano stati gettati in strada due involucri di plastica, che contenevano un totale di 52 grammi di cocaina, di cui i due magrebini si erano cercati di disfare non appena fermati dagli agenti. Fondamentali sono state le telecamere della Farmacia di Albareto, che hanno ripreso la scena. Anche il passeggero dell'auto aveva con sé una cifra ingente: altri 1155 euro chiaramente provento di spaccio.

I due, un 37enne e un 32enne entrambi clandestini, sono stati tratti in arresto con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio. Il controllo sull'altra auto non ha invece dato esito positivo. Sull'Alfa Romeo che viaggiava in coppia con la BMW si trovavano un uomo e una donna, sempre marocchini, contro i quali non sono state sollevate accuse se non per il permesso di soggiorno scaduto dell'uomo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli della Polizia ad Albareto, due spacciatori in manette

ModenaToday è in caricamento