rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca Piazza Dante Alighieri

Ovuli di droga nel reggiseno e nei pantaloni, coppia di trafficanti arrestata in stazione

Erano seguiti da tempo dalla Squadra Mobile di Modena, che ieri li ha bloccati prima che effettuassero una consegna. La donna nascondeva quasi un chilo di sostanza ed è finita in carcere. Solo una denuncia per il compagno

Nella giornata di ieri è stata conclusa un'importante operazione di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti dalla Squadra Mobile di Modena, che da tempo aveva messo nel proprio mirino due extracomunitari regolarmente residenti in città e sospettati di far parte di una rete di spacciatori che opera non solo nel modenese, ma anche in altre zone d'Italia.

I due – uomo e donna, entrambi nigeriani - sono stati rintracciati e fermati mentre si trovavano alla stazione dei treni, quasi certamente per effettuare una consegna ad un altro spacciatore. Gli agenti li hanno bloccati e condotti in Questura, dove dalla perquisizione personale è emersa un'inaspettata quantità di droga, ben nascosta.

La donna, infatti, aveva su di sè ben 75 ovuli contenenti sia eroina (618g) che cocaina (270g), per un peso complessivo di quasi mezzo chilo di droga. Gli ovuli, del tipo che solitamente viene ingerito dai corrieri "ovulatori", erano invece sistemati nel reggiseno della 49enne. Il compagno, invece, nascondeva nei pantaloni una sacca che conteneva 300 grammi di marijuana pressata.

La signora è stata arrestata e condotta presso la sezione femminile del carcere di Sant'Anna, mentre il connazionale 39enne è stato solamente denunciato a piede libero, in virtù della differente quantità di stupefacente che trasportava.

Con l’operazione conclusa ieri sono oltre due i quintali di sostanza stupefacente di vario tipo sequestrati grazie alle numerose attività di contrasto effettuate dalla Polizia di Stato in provincia di Modena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ovuli di droga nel reggiseno e nei pantaloni, coppia di trafficanti arrestata in stazione

ModenaToday è in caricamento