rotate-mobile
Cronaca San Faustino / Via Carlo Cattaneo

Spaccio di hashish, coppia di pusher arrestata dai carabinieri

A finire in manette sono stati due giovani di 27 e 29 anni volti noti della movida modenese per la loro attività illecita. Recuperato oltre un chilo di hashish

Da tempo erano tenuti sotto stretta osservazione dai carabinieri di Modena per la loro attività di spaccio e alla fine sono stati tratti in arresto. Nella serata di ieri, sono finiti in manette un 27enne modenese e un tunisino 29enne noti spacciatori di hashish nell'ambiente giovanile locale. Fermati a bordi di una Fiat Uno di proprietà del ragazzo di nazionalità italiana, i militari hanno perquisito il veicolo rinvenendo celato sotto il sedile lato passeggero un pacco di cellopohane contenente alcuni panetti di hashish per oltre mezzo chilo di peso pronti per essere immessi sul mercato. Nella tasca del tunisino, i carabinieri hanno poi rinvenuto un mazzo di chiavi, tra cui quelli di un motorino. Insospettiti dall’atteggiamento del giovane, gli operatori gli hanno chiesto dove aveva parcheggiato il mezzo. Giunti in via Cattaneo di Modena, i militari hanno perquisito anche il Piaggio Zip: i sospetti degli investigatori hanno trovato conferma nel ritrovamento di un altro pacco contenente altri 500 grammi di hashish e circa 7 grammi di cocaina purissima, pronta per essere anche questa smerciata. Inevitabile l'arresto per spaccio di sostanze stupefacenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di hashish, coppia di pusher arrestata dai carabinieri

ModenaToday è in caricamento