Fermata un'auto sospetta, a bordo un "campionario" di droga

Sono finiti in manette due cittadini tunisini, controllati dalla Squadra Mobile nella zona di via Arenzano. Sequestrati diversi etti di hashish, marijuana e cocaina, oltre a 2.700 euro in contanti

Ancora due arresti per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti da parte della Sezione Narcotici della Squadra Mobile, che agisce "in borghese" muovendosi in base alle segnalazioni dei cittadini e alle proprie indagini interne. 

Nella tarda mattinata di ieri, nei pressi di via Arenzano è stata notata un’autovettura Lancia Y sospetta con due stranieri a bordo. Con l’ausilio di una Volante si è proceduto quindi al controllo degli occupanti i quali sono stati trovati in possesso di circa sette etti di stupefacente, nello specifico 380 grammi di hashish, 20 involucri termosaldati di eroina per complessivi 195 grammi e 14 involucri di cocaina per altri 95 grammi.

A seguito di perquisizione domiciliare è stata rinvenuta e sequestrata la somma contanti pari a 2.760,00 euro, telefoni cellulari e bilancini di precisione. I due arrestati sono due tunisini con precedenti specifici ed hanno entrambi 29 anni entrambi. Uno residente a Sassuolo, mentre il secondo proprio nella zona in cui è stato fermato.

Al termine delle attività sono stati condotti presso la Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Anche in questo caso il servizio è scaturito a seguito di alcune segnalazioni effettuate dai residenti che hanno notato un continuo andirivieni di giovani in alcuni punti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni muore dopo il trasporto dall'Ospedale di Sassuolo a Baggiovara, aperta indagine

  • Stasera su Italia1 anche Modena protagonista della puntata de "Le Iene Show"

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Via libera all'accensione dei termosifoni. Disponibile anche il bonus per le famiglie

  • Non pagano la spesa e colpiscono i dipendenti, coppia denunciata all'Esselunga

  • Investito da una bicicletta, 46enne muore dopo un giorno in ospedale

Torna su
ModenaToday è in caricamento