Spacciatori intercettati in via Vaciglio, droga e denaro sequestrati

Tre personaggi già noti per attività illecite sia a Modena che a Reggio Emilia sono stati bloccati ieri pomeriggio dalla Squadra Mobile. In auto nascondevano un panetto di hashish, mentre a casa sono stati trovati ben 43.500 euro in contanti

I loro traffici erano evidentemente finiti nel mirino degli investigatori della Polizia di Stato, sia a Modena che a Reggio Emilia. È infatti stata un'operazione congiunta delle Squadre Mobili delle due Questure a permettere l'arresto di tre persone dedite al traffico e allo spaccio di droga nelle due province.

Il terzetto è stato individuato ieri pomeriggio in strada Vaciglio, poco oltre il bivio di via Vignolese. I tre erano a bordo di un'auto quando gli agenti modenesi e reggiani sono intervenuti facendoli scendere e perquisendo a fondo il veicolo: sotto un sedile è stato trovato – come si sospettava – un panetto di droga, per un peso totale di 600 grammi di hashish.

Accompagnati in Questura in stato di arresto, gli spacciatori sono stati identificati in un italiano di 39 anni e in un tunisino di 35 residenti a Reggio Emilia e in un marocchino di 47 anni residente a Modena, in un appartamento del complesso Windsor Park di via San Faustino.

L'abitazione del condominio già noto per situazioni di degrado e microcriminalità è stato perquisito a stretto giro dai poliziotti, che sono riusciti a trovare la considerevole somma di 43.500 euro in contanti, sequestrata perchè ritenuta provento di spaccio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni muore dopo il trasporto dall'Ospedale di Sassuolo a Baggiovara, aperta indagine

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Stasera su Italia1 anche Modena protagonista della puntata de "Le Iene Show"

  • Via libera all'accensione dei termosifoni. Disponibile anche il bonus per le famiglie

  • Scoperto a Modena un deposito di bici rubate, si cercano i proprietari

  • Negoziante aggredisce alcuni clienti minorenni, arriva la Polizia

Torna su
ModenaToday è in caricamento