rotate-mobile
Cronaca San Faustino / Via Paolo Gaddi

Evade dagli arresti per continuare a spacciare, arrestato

Un 29enne albanese è stato sorpreso dalla Polizia tra via Giardini e via Gaddi. Nonostante gli arresti domiciliari, era in strada con due dosi di cocaina, preparata nel suo appartamento con sostanza da taglio

Ieri mattina, durante un servizio di pattuglia, gli agenti della Squadra Volante hanno notato all'incrocio tra via Giardini e via Gaddi un volto noto. Si trattava di un 29enne albanese, già finito in manette lo scorso 17 novembre, quanto a seguito di un controllo nella sua abitazione era stato trovato in possesso di cocaina destinata allo spaccio. Il giudice lo aveva condannato agli arresti domiciliari, motivo per il quale la sua presenza in strada ha insospettito i poliziotti, che lo hanno fermato.

Non è servita molta immaginazione per capire come mai il giovane straniero avesse deciso di uscire di casa senza autorizzazione: addosso aveva due dosi di cocaina per un totale di 7 grammi, evidentemente in attesa di essere consegnate a un cliente.

La Polizia lo ha dunque arrestato con l'accusa di evasione ed è ritornata nell'appartamento già perquisito qualche mese fa, sempre nella zona di via Giardini. Qui gli agenti hanno rinvenuto sostanza da taglio (mannitolo), un bilancino e il necessario per confezionare le dosi di polvere bianca.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dagli arresti per continuare a spacciare, arrestato

ModenaToday è in caricamento