Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca Modena Est / Via Maestri del Lavoro

Spacciano in auto per le strade di Modena Est, due pusher in manette

I Carabinieri hanno assistito ad uno scambio di droga e sono intervenuti, bloccando una Fiat Multipla con a bordo un italiano e un giovane tunisino, che ha anche colpito un militare per fuggire all'arresto

Nella serata di ieri una pattuglia dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Modena ha assistito in prima persona ad una cessione di droga. E' avvenuto in via Maestri del Lavoro, nella zona industriale di Modena Est, dove una Fiat Multipla con a bordo due persone è stata avvicinata da un'altra auto, il cui conducente ha acquistato quella che si è poi rivelata una dose di cocaina.

I Carabinieri sono intervenuti e hanno bloccato sia l'acquirente, un 37enne modenese poi segnalato alla Prefettura, sia le due persone a bordo della monovolume. Il più giovane dei due, un 20enne di nazionalità tunisina, ha cercato di darsi alla fuga e per farlo ha colpito con un calcio uno dei due militari, che tuttavia lo ha bloccato e non ha riportato lesioni significative. Insieme al giovane è finito in manette anche un italiano di 44 anni.

A bordo dell'auto sono stati trovati 35 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e 830 euro in contanti, sequestrati insieme allo stupefacente. I due sono stati accompagnati in cella in attesa delle decisioni dell'Autorità Giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciano in auto per le strade di Modena Est, due pusher in manette

ModenaToday è in caricamento