rotate-mobile
Cronaca Carpi

Spaccio di hashish e marijuana, 18enne in manette a Carpi

Controllato in un parco, aveva con sè anche un coltello. Durante i controlli multa al cliente di un locale con il green pass intestato a un parente

Nella serata di ieri, personale del Commissariato di Carpi ha tratto in arresto un uomo di 18 anni per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Gli agenti della Squadra Volante hanno proceduto al controllo del giovane all'interno di un parco, il ragazzo è stato trovato in possesso di un coltello con lama di circa 11 centimetri e circa 10 grammi di hashish.

Sulla base degli accertamenti svolti e dei precedenti per spaccio del giovane, i poliziotti hanno esteso la perquisizione all’abitazione, dove è stato rinvenuto altro stupefacente nascosto in un armadio e nel garage di pertinenza. Complessivamente sono stati sequestrati circa 60 grammi di hashish, alcuni grammi di marijuana, 2 bilancini di precisione, 25 bustine da confezionamento ed un coltello. 

Sempre nella serata di ieri, gli agenti del Commissariato di Carpi hanno svolto un servizio di controllo del territorio, con l’ausilio di quattro equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia, finalizzato al contrasto dei reati predatori. Durante il servizio sono state identificate 92 persone e controllati 13 veicoli. Effettuate verifiche, estese agli avventori, all’interno di alcuni esercizi pubblici.  

Al cliente di un locale è stata contestata una sanzione amministrativa pari a 400 euro, in quanto intento a consumare al tavolo senza la certificazione verde. Al gestore aveva esibito il green pass di un parente. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di hashish e marijuana, 18enne in manette a Carpi

ModenaToday è in caricamento