Cocaina in auto e casa, clandestino in manette per spaccio

Un giovane nordafricano è stato controllato a bordo della sua auto a Castelnuovo e trovato in possesso di droga

Ieri i carabinieri della compagnia di Sassuolo e della stazione di Castelnuovo Rangone hanno svolto un controllo stradale nel quale è incappato anche un giovane marocchino. Il 29enne viaggiava a bordo di una Mercedes, a bordo della quale sono state trovate 21 dosi di cocaina. Il giovane, irregolare e senza fissa dimora, aveva con sè anche una dose di hashish e 350 euro in contanti, che sono stati sequestrati perchè ritenuti provento di attività di spaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari si sono quindi portati presso l’ultimo domicilio conosciuto del nordafricano, scoprendo che nell'appartamento si trovava altra cocaina e materiali utili al confezionamento delle dosi. L’uomo è stato arrestato e trattenuto in cella in attesa di essere portato davanti al giudice per il processo direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Contagio, 12 casi nel modenese. Nessun rientro dall'estero

  • Investe un ciclista e fugge, caccia ad un'auto-pirata a Vignola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento