menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato due volte in una settimana, spacciatore finisce in carcere

L'uomo è finito nel mirino della Municipale di Sassuolo ed è stato pizzicato sempre in possesso di stupefacenti. Denunciato anche un clandestino

Fermato ed arrestato due volte in una settimana da parte degli agenti della Polizia Locale di Sassuolo, da lunedì scorso è in carcere.
Nel corso delle operazioni di controllo del territorio cittadino, mirate al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti anche grazie ad Hector dell’unità cinofila cittadina, gli agenti martedì 17 novembre hanno fermato ed arrestato un trentaduenne pregiudicato, N.I. le sue iniziali, di origini nordafricane.

L’uomo è stato colto in flagranza di reato, sorpreso a cedere dosi di sostanza stupefacente tipo hashish e cocaina (rispettivamente 50 gr, di hashish e 1,8 di cocaina) con addosso la somma di € 280, provento di spaccio. Arrestato e sottoposto a giudizio direttissimo per spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e violazione del divieto di dimora nella Provincia di Modena, la mattina successiva è stato rimesso in libertà in attesa dell’udienza di merito.

Lunedì 23 novembre gli agenti della Polizia Locale di Sassuolo lo hanno nuovamente tratto in arresto in esecuzione di un Ordine di carcerazione disposto dall’Autorità Giudiziaria su richiesta dalla Polizia Locale stessa, in relazione alla reiterata inosservanza del divieto di dimora nella Provincia di Modena. Nel corso della perquisizione personale sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro ulteriori 40,3 gr di hashish, 2,7 gr. di cocaina, pronti per essere spacciati, un telefono cellulare e 355 euro in contanti. 

Nella circostanza è stato anche denunciato a piede libero S. M. cittadino marocchino di anni 30, per violazione delle norme sul soggiorno nel territorio italiano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, oggi 379 casi e 7 decessi in provincia di Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento