Cercano di fuggire in auto ad un controllo, due giovanissimi arrestati per droga

E' accaduto ieri sera a Medolla. In auto i ragazzi trasportavano un etto e mezzo di marijuana

Ieri sera a Medolla, i militari della Stazione Carabinieri hanno arrestato due giovanissimi, un maggiorenne di San Felice sul Panaro ed un minorenne di Medolla. I due si trovavano a bordo di un'auto guidata dal maggiorenne, il quale ha cercato di sottrarsi al controllo da parte dell'Arma: la fuga è durata poco e i due sono stati raggiunti e fermati.

Motivo di tanta fretta era il carico "stupefacente" trovato a bordo dell'auto, vale a dire circa un etto e mezzo di marijuana. Perquisizioni più approfondite anche presso le abitazioni hanno permesso di rinvenire bilancini, materiale per confezionare le dosi e telefoni cellulari: "l'armamentario" classico che ha fatto scattare l'arresto per detenzione ai fini di spaccio. I due si trovano ora in carcere

Secondo i Carabinieri la droga era certamente destinata a rifornire gli studenti del paese e di quelli limitrofi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra "ribelle" GimFIVE di Modena Est riapre oggi. Arriva la polizia

  • #IoApro, si allarga anche a Modena la protesta dei commercianti per riaprire tutto il 15 gennaio

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

  • Bozza Dpcm 15 gennaio in arrivo le nuove restizioni. Emilia-Romagna a rischio rosso

Torna su
ModenaToday è in caricamento