menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio accanto alla scuola, 18enne arrestato a Mirandola

Il giovane aveva già molti precedenti per vari reati: recuperate 14 dosi di hashish

La Polizia di Stato di Mirandola ha tratto in arresto un giovane albanese di 18 anni, resosi responsabile del reato di spaccio di sostanza stupefacente, con l’aggravante di aver commesso il fatto nei pressi di una scuola e nei confronti di minorenne. Nella mattinata di ieri, infatti, una pattuglia del Commissariato di Polizia ha notato il giovane aggirarsi con atteggiamento sospetto nelle vicinanze di un istituto scolastico. Monitorato a distanza, è stato successivamente sorpreso mentre cedeva hashish a due ragazzi.

A quel punto gli agenti sono intervenuti e lo hanno bloccato, recuperando la sostanza appena venduta alla somma di 10 euro. Il giovane straniero era già noto per precedenti di polizia per furto, rapina impropria, lesioni personali, rissa e spaccio di sostanze stupefacenti, fatti commessi quando era ancora minorenne.

Grazie alla perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti, nascosti in un armadio, altre 13 dosi di hashish per un peso complessivo di 22 grammi, nonché 215 euro in banconote di piccolo taglio, probabile provento dello psaccio.

Come disposto dal Magistrato di turno, il 18enne è stato portato presso il carcere Sant’Anna a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Gli altri due giovani, entrambi minorenni, sono stati riaffidati ai genitori.

Il Questore di Modena ha poi emesso a suo carico un DACUR. Il provvedimento si è reso necessario per ragioni di sicurezza della città: al giovane è stato fatto divieto di accesso e stazionamento nelle immediate vicinanze degli istituti scolastici di Mirandola per 3 anni. La violazione di tale divieto è punita con la reclusione da sei mesi a due anni e con la multa da 8000 a 20.000 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, oggi 379 casi e 7 decessi in provincia di Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento