menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marijuana e contanti sequestrati, spacciatore arrestato in zona Fratelli Rosselli

Un 31enne ghanese è stato bloccato dopo alcune segnalazioni circa un vivai sospetto nel suo appartamento

Nella mattinata di ieri la Polizia di Stato di Modena ha tratto in arresto, per detenzione ai fini di traffico di sostanze stupefacenti, un giovane cittadino ghanese, irregolare sul territorio nazionale e pluripregiudicato per reati specifici. A seguito di numerose segnalazioni circa una presunta attività di traffico di sostanze stupefacenti nella zona di via Fratelli Rosselli, la Squadra Mobile ha predisposto dei servizi mirati di osservazione e monitoraggio dell’area interessata, che hanno permesso di restringere il campo di azione e di individuare nell’abitazione in uso all’indagato il luogo dove avveniva lo scambio di stupefacente.

All’interno dell’appartamento, infatti, sono stati rivenuti 125 grammi di marijuana in un cassetto, sacchetti in cellophane per il confezionamento, tre grosse buste in plastica con residui di sostanza stupefacente e, nascoste dentro una valigia, banconote di piccolo taglio per una somma complessiva di 5.405 euro, evidente provento dell’attività delittuosa.

L’uomo è stato trattenuto presso le celle della Questura a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del processo con rito direttissimo all’esito del quale è stato convalidato l’arresto, contestualmente è stata disposta la misura del divieto di dimora e l’udienza dibattimentale è stata rinviata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento