Ancora arresti al Novi Sad, sequestrata ecstasy ad pusher 23enne

Il giovane è stato controllato nei pressi di viale Molza da una pattuglia della Polizia

Ieri un 23 anni originario del Gambia è finito in manette per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso dell’attività di controllo del territorio, una pattuglia della Volante lo ha notato transitando in zona parco Novi Sad, precisamente in viale Molza all’altezza della stazione delle autocorrier.

Il giovane si muoveva con atteggiamento sospetto e, trovandosi in una zona particolarmente a rischio, gli agenti hanno ritenuto opportuno procedere ad un controllo. Da una immediata verifica in banca dati lo straniero - irregolare sul territorio nazionale - è risultato gravato da precedenti penali e di polizia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento del controllo, inoltre, il giovane è stato trovato in possesso di 8 pastiglie di ecstasy per complessivi grammi 3,2 come accertato da successiva prova narcotest, oltre alla somma in contanti di euro 75 suddivisa in banconote di vario taglio. Accompagnato in Questura, al termine degli accertamenti di rito, è stato trattenuto presso le celle di sicurezza della Questura, come disposto dal Magistrato di turno, in attesa del processo con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento