Cronaca Viale delle Rimembranze

Spaccio nel parco delle Rimembranze, nigeriano arrestato

Il Radiomobile dei Carabinieri ha fermato un pusher pregiudicato nell'atto di una compravendita. COn sè aveva marijuana, cocaina e shaboo

Un assortimento vasto, composto da marijuana, cocaina e metanfetamina sintetica. E' quanto trovato in possesso ad uno spacciatore arrestato ieri in tarda serata dai Carabinieri di Modena, mentre stavano effettuando un servizio di controllo lungo viale delle Rimembranze. I militari hanno notato un giovane di colore approcciare un ragazzo italiano e concludere uno scambio, così hanno deciso di intervenire e fermare entrambi. Il 26enne italiano è risultato essere l'acquirente - e verrà segnalato alla Prefettura - mentre lo straniero è stato identificato in un 20enne nigeriano, pregiudicato.

Il pusher è stato perquisito e i Carabinieri del Radiomobile gli hanno trovato addosso piccole quantità delle tre sostanze: 9 grammi di marijuana, 2 di cocaina e 1 di shaboo. Il giovane è stato quindi tratto in arresto e la merce sequestrata. SI tratta dell'ennesimo arresto di un immigrato nigeriano trovato in possesso di metanfetamina, il cui spaccio come noto è divenuto appannaggio di questa comunità etnica, che anche a Modena sta acquisendo sempre più influenza. Il 20enne ora sarà processato per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio nel parco delle Rimembranze, nigeriano arrestato

ModenaToday è in caricamento