Cronaca Sassuolo

Sassuolo, spacciatore pedinato e arrestato durante uno scambio

Polizia di Stato e Polizia Locale di Modena hanno condotto un'operazione che ha portato alla cattura di un 43enne straniero

Il 10 giugno scorso è andata in scena un'operaziona antidroga congiunta della Squadra Mobile e della Polizia Locale di Modena, come spesso accade in questa particolare temartica. Questa volta gli agenti si sono spinti fino a Sassuolo, seguendo un furgone con a bordo una persona successivamente identificata in un albanese di anni 43 che, dopo aver effettuato diverse manovre sospette, nei pressi di uno stabilimento commerciale ha incontrato all’esterno un dipendente, cercando di consegnargli velocemente un involucro di colore bianco.

Gli agenti sono prontamente intervenuti fermando le due persone e recuperando la sostanza stupefacente, per un totale di 25 grammi di cocaina. L’acquirente, un italiano di 36 anni, è stato trovato in possesso di un bilancino di precisione e di 6 grammai  di marijuana. Lalbanese, d’intesa con il Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Modena dott. Giuseppe Amara, è stato tratto in arresto in flagranza di reato. A processo è poi stato rilasciato con l'obbligo di firma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo, spacciatore pedinato e arrestato durante uno scambio

ModenaToday è in caricamento