Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Pusher pedinato da Sassuolo a Modena, sequestrati quasi 3 etti di cocaina

Nuovo arresto dei Carabinieri di Sassuolo, che questa volta hanno interrotto l'attività illegale di un 48enne italiano

Nella serata del 25 maggio i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sassuolo hanno tratto in arresto un cittadino italiano, 48enne, residente a Modena, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Dopo averlo notato in atteggiamento sospetto in questo centro, hanno deciso di pedinarlo sino alla sua abitazione di Modena. A seguito della perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti 279 grammi di cocaina e denaro, esattamente 370 euro provento dell’attività illegale.

Il 48enne è stato dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e portato presso il carcere di Modena a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pusher pedinato da Sassuolo a Modena, sequestrati quasi 3 etti di cocaina

ModenaToday è in caricamento