Pusher pedinato da Sassuolo a Modena, sequestrati quasi 3 etti di cocaina

Nuovo arresto dei Carabinieri di Sassuolo, che questa volta hanno interrotto l'attività illegale di un 48enne italiano

Nella serata del 25 maggio i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sassuolo hanno tratto in arresto un cittadino italiano, 48enne, residente a Modena, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Dopo averlo notato in atteggiamento sospetto in questo centro, hanno deciso di pedinarlo sino alla sua abitazione di Modena. A seguito della perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti 279 grammi di cocaina e denaro, esattamente 370 euro provento dell’attività illegale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 48enne è stato dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e portato presso il carcere di Modena a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Altri quattro casi nelle scuole. Classi in isolamento a Modena, Carpi e Castelfranco

  • Vintage e Second Hand | 4 negozi di pezzi d'abbigliamento unici e pregiati a Modena

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Castelvetro, ciclista di 27 anni esce di strada e perde la vita in via Bionda

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento