menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasconde in casa shaboo, cocaina ed eroina: pusher in carcere

Arrestato dai Carabiieri un cittadino nigeriano: fra lo stupefacente anche 160 grammi della pericolosa metanfetamina. Ora è in carcere

Importante arresto ed altrettanto importante sequestro di droga messi a segno ieri dai Carabinieri della Sezione Operativa di Modena. Intorno alle ore 17, infatti, i militari hanno fatto irruzione nell'abitazione di un 39enne di origine nigeriana, che da qualche tempo era finito al centro delle costanti indagini sul traffico di droga in città.

Nell'appartamento sono state trovate diverse dosi di cocaina (20) e di eroina (60), ma soprattutto 160 grammi di shaboo, un quantitativo molto significativo. I militari hanno sequestrato anche 400 grammi di mannitolo - solitamente usato come sostanza da taglio per la coca - contanti per circa 7.000 euro e ben 10 telefoni cellulari, alcuni dei quali ancora chiusi nelle confezioni originali.

Il 39enne è stato portato in caserma per la burocrazia di rito e poi trasferito in carcere su disposizione dell'Autorità Giudiziaria: attualmente si trova al Sant'Anna in attesa della convalida dell'arresto da parte del giudice.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento