menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Canaletto, spacciatore bloccato dai carabinieri

Un servizio antidroga ha permesso di incastrare un giovane straniero: a casa sua il cane Pit ha scoperto diversi grammi di cocaina

Ieri si è svolto un servizio mirato della Sezione Operativa della Compagnia di Modena, nel solco delle indagini antidroga che riguardano in particolare la periferia nord della città. I carabinieri sono riusciti ad individuare e incastrare un cittadino marocchino di 30 anni, che è stato sorpreso in via Canaletto sud, nella zona delle scuole 'Marconi', in possesso di alcuni grammi di cocaina.

Il servizio, svolto come sempre più frequentemente con il supporto della Polizia Locale, è proseguito presso l'abitazione utilizzata dallo straniero in città. Qui è entrata in gioco l'unità cinofila e il cane Pit è riuscito ad individuare altra polvere bianca, per un totale di 20 grammi. Sono stati anche sequestrati 8.000 euro in contanti. Il 31enne è stato tratto in arresto e portato in cella in attesa del processo per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, oggi 379 casi e 7 decessi in provincia di Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento