Seguito e scoperto a vendere eroina, spacciatore in manette in via Pasteur

Lo straniero era finito nel mirino dei Carabinieri di Sassuolo, la cui indagine li ha condotti fino nel capoluogo. Segnalato alla Prefettura l'acquirente

L'attività antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Sassuolo procede a spron battuto e ieri ha condotto i militari del Radiomobile fino a Modena. Uno straniero, infatti, era finito nel mirino degli uomini dell'Arma, che lo hanno seguito per monitorare i suoi traffici illeciti fino nella zona del Villaggio Giardino, dove è stato notato in un fugace scambio con un'altra persona.

Entrambi sono stati fermati ed è stato appurato che il marocchino, un 41enne regolare, aveva appena venduto una dose di eroina ad un italiano. Nel complesso sono stati sequestrati 2,1 grammi di sostanza, oltre a 200 euro e ai telefoni cellulari del pusher, la cui abitazione è stata perquisita. Il nordafricano è finito in manette, mentre il compratore è stato segnalato amministrativamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Bambina di sei anni precipita dalla seggiovia, paura sul cimone

Torna su
ModenaToday è in caricamento