menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Cataldo, spacciatore in manette dopo un'indagine dei Carabinieri

Lo straniero è stato trovato in possesso di hashish e cocaina: bloccato durante una compravendita

Nella serata del ieri militari della Stazione Carabinieri di Modena Viale Tassoni hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 36enne di nazionalità tunisina per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'operazione è scattata dopo una serie di appostamenti e pedinamenti, che avevano concinto igli uomini dell'Arma delle attività illecite del nordafricano, che orbitava in zona San Cataldo.

L’uomo è stato sorpreso mentre vendeva di tre dosi di cocaina ad un 35enne italiano, segnalato alla locale Prefettura per uso personale. A seguito della perquisizione domiciliare e personale il 36enne è stato trovato in possesso di altri 70 grammi di hashish e 2,4 di cocaina, oltre alla somma contante di 6.150 euro, un bilancino di precisione e  3 telefoni cellulari, il tutto sottoposto a sequestro.

L’arrestato è stato trattenuto in camera di sicurezza per essere sottoposto a processo direttissimo questa mattina.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento