Torna ad avvicinare l'ex compagna nonostante il divieto del giudice, stalker in carcere

Interventi svolti dai Carabinieri di Ravarino e Sant'Agata Bolognese ai danni di un 45enne

Ieri, alle ore 15.30 i Carabinieri della Stazione di Ravarino hanno tratto in arresto un 45enne di origini campane. L'uomo è accusato di ripetute violazioni alle prescrizioni imposta dall’Autorità Giudiziaria, relative all’obbligo di dimora e divieto di avvicinamento all’ex convente.

I fatti hanno origine a Sant'Agata Bolognese, dove i Carabinieri erano intervenuti più volte nel 2018 per atti persecutori commessi dall’uomo nei confronti della ormai ex compagna.  Il Tribunale di Bologna aveva disposto le misure cautelari del divieto di dimora nel paese felsineo e l'obbligo di tenersi ad una certa distanza dai luoghi frequentati dalla donna.

I militari di Sant’Agata e di Ravarino hanno tuttavia accertato, nel mese di agosto 2019, ripetute violazioni delle prescrizioni, determinando l’inasprimento della misura con la custodia cautelare in carcere, provvedimento che è stato appunto eseguito ieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoro nero, sospesa l'attività di una pizzeria di Maranello

  • Scappa di casa a soli 10 anni, ritrovato in stazione in piena notte

  • Licenziati due dipendenti della Polcart, i colleghi minacciano lo sciopero

  • Al supermercarto con il contenitore per alimenti portato da casa, a Modena si sperimenta

  • Memoria. Medaglia d'Onore per Giovanni Carlo Rossi, papà di Vasco

  • Cocaina nascosta in auto, arrestato un pluripregiudicato in via Puccini

Torna su
ModenaToday è in caricamento