Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Cittanova / Via Emilia Ovest, 1558

"Shopping" con una borsa schermata al Grandemilia, giovane taccheggiatore in manette

Un 20enne rumeno è stato bloccato dalla Polizia dopo aver rubato un paio di Ray-Ban dalle corsie dell'Extracoop. Sequestrata una borsa abilmente manomessa per ingannare l'antitaccheggio

Ieri sera alle ore 22.00, poco prima dell'orario di chiusura, una pattuglia della Volante è intervenuta presso il Centro Commerciale Grandemilia, dopo che le guardie giurate dell'ipermercato Extracoop avevano segnalato la presenza di un ladro nel reparto ottica. Un uomo era infatti stato osservato attraverso le telecamere di sicurezza mentre osservava alcune paia di occhiali da sole: con mossa fulminea aveva poi prelevato dall’espositore un paio Ray-Ban facendoli scivolare all’interno di una borsa di colore nero che portava a tracolla. 

La guardia giurata lo aveva poi seguito mentre si dirigeva a passo svelto verso l’uscita senza acquisti. Al passaggio del ragazzo le barriere anticaccheggio non avevano però emesso alcun allarme sonoro, pertanto nell’attesa degli operatori di Polizia il vigilante aveva fermato il giovane.

Giunti sul posto, gli agenti hanno chiesto al giovane di mostrare il contenuto della sua borsa, verificando che all’interno vi erano effettivamente gli occhiali, dal valore di 200 euro, con ancora fissata la placca antitaccheggio. Nel controllare meglio la borsa è emerso che la fodera interna era stata alterata: in particolare era stato inserito uno strato di carta stagnola ricoperto da nastro da pacchi che riprendeva perfettamente le forme della borsa e contestualmente fungeva da schermo per evitare le barriere antitaccheggio.

il giovane, identificato per I.I.M. cittadino rumeno di 20 anni, aveva precedenti penali specifici tutti riferiti all’anno scorso ed è stato pertanto tratto in arresto per furto aggravato e condotto in cella a disposizione del Sostituto Procuratore di turno per la presentazione in udienza con rito direttissimo lunedì nella mattinata. All’esito del processo la Questura valuterà l’emissione del foglio di via obbligatorio dalla città di Modena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Shopping" con una borsa schermata al Grandemilia, giovane taccheggiatore in manette

ModenaToday è in caricamento