Fatte brillare quattro bombe a mano rivenute nel centro di Mirandola

Gli ordigni di provenienza americana erano stati rivenuti a fine maggio nel solaio di un condominio di piazza Costituente. Ieri l'intervento degli artificieri

Lo scorso 28 maggio, nel corso dei lavori di ristrutturazione che si stanno svolgendo presso un condominio di piazza Costituente, nel centro di Mirandola, erano state rinvenute in modo fortuito quattro granate d'epoca. Si trattava infatti delle bombe a mano Mk2, le celebri "anasa" in uso all'esercito statunitense dgià durante la seconda guerra mondiale.

Il ritrovamento era stato segnalato ai Carabinieri, che hanno attivato il protocollo per la messa in sicurezza. Ieri pomeriggio, verso le 15, gli artificieri hanno trasportato gli ordigni in aperta campagna, in via Montirone e li hanno fatto brillare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Patente a punti. Come fare controllo e verifica del saldo

  • Meteo | Nevicate fino a quote basse, in arrivo la nuova perturbazione

  • Trova un portafogli al Novi Sad e lo restituisce, ricompensata con una cesta natalizia

  • Svaligiato un agriturismo a Nonantola, le attrezzatture ritrovate in vendita in un negozio di Castelnuovo

  • Furto in casa a Vignola, setacciati i "compro oro" e denunciata una ragazza

  • Meteo | Un venerdì difficile tra pioggia, neve e rischio gelicidio

Torna su
ModenaToday è in caricamento