rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca San Faustino / Via Monsignor Luigi Della Valle

Direzionale Manfredini: grande scontro all'assemblea pubblica

Più di 300 cittadini si sono riuniti alla piscina dei Vigili del fuoco per discutere del progetto della nuova palestra Virgin. Finale ad alta tensione dopo gli interventi di Boschini e di una portavoce del World Trade Center

Si è svolta l’assemblea pubblica in cui si è discusso del tema scottante della piscina Virgin di prossima costruzione nell’inutilizzato parcheggio Manfredini. Più di 300 cittadini hanno partecipato con interesse al dibattito, tra loro anche qualche personaggio di spicco tra cui l’ingegner Mauro Forghieri (che ha firmato la petizione di chi è contro questo progetto), Pietro Balugani, Luca Bagnoli, Francesco Rocco, Vittorio Ballestrazzi e Sandra Poppi. La prima parte della serata è stata a senso unico: l’ingegner Golinelli, ovvero colui che ha progettato la piscina dei Vigili del fuoco, ha aperto la seduta col racconto dettagliato  e appassionato degli anni in cui è nato il progetto della piscina che ora si sente in pericolo parlando quasi di un miracolo.

A sostenere gli Amici del nuoto e i residenti è poi intervenuto Vittorio Ballestrazzi, consigliere di Modena 5 stelle, che ha ritenuto opportuno, forse con giusta ragione, entrare nel merito del progetto: citando il piano particolareggiato ha trattato il problema dei parcheggi, che crescerebbero di 127 posti da sommare ai 701 attuali, e il caso delle due rotatorie che dovrebbero decongestionare il traffico asserendo che, da come è orchestrato il piano, queste opere dovrebbero essere pagate da chi andrà a fare i lavori della piscina. Sulla piscina ha poi spiegato che il pdl avrebbe fatto un passo indietro lasciando vivo solo il progetto della palestra. “Indipendentemente da piscina o palestra – dice Ballestrazzi – il piano è assurdo perché toglierebbe luce alla struttura dei Vigili del fuoco; l’Amministrazione deve trovare un altro terreno. Ognuno di voi presenti dovrebbe impegnarsi a trovare almeno 20 firme nel resto della città”.

Sono poi seguiti gli interventi dei cittadini, residenti e non, che hanno dato la loro visione e le loro motivazioni per cui la piscina non si dovrebbe fare. La prima voce fuori dal coro è stata quella di Giuseppe Boschini, segretario cittadino pd, che, pur condividendo il senso di disagio per le accuse arrivate ai Vigili del Fuoco dalla società World Trade Center, ha spiegato quali siano le difficoltà giuridiche, giunti a questo punto, di modificare la delibera: “Il Comune fa applicare le leggi e nessuna legge vieta di fare una piscina all’interno di una palestra; ma –continua – quando si fanno certi interventi bisognerebbe prestare più attenzione. A questo punto ci si dovrà solamente aiutare a vicenda incentivandosi e creando la massima sinergia”.

Unica esponente del World Trade Center a presentarsi è stata Valentina Greggi, la quale ha dichiarato di essere al lavoro sul progetto piscina da tre anni. Questi ha affermato di essere in maternità, nonostante la settimana scorsa abbia partecipato alla conferenza stampa di presentazione del progetto di riqualificazione in qualità di responsabile comunicazione e marketing Wtc Modena: “Ho comprato casa a meno di 100 metri da qui un anno fa quando già lavoravo al progetto, se fossi stata preoccupata non l’avrei mai comprata. La World Trade Center è un’associazione che cerca di promuovere il commercio attraverso la pace nel mondo”.

A questo intervento sono seguite liti feroci, tutti contro Boschini e Greggi; altri cittadini sono intervenuti con fervore e qualcuno ha fatto notare sottovoce che se la ragazza, evidentemente incinta, è stata mandata dalla società allora suona come un comportamento vigliacco, se invece la ragazza, senza autorizzazione della società, si è presentata sua sponte, allora il suo datore di lavoro dovrebbe licenziarla.

Infine Golinelli ha chiuso con un discorso logico a mo’ di consiglio: “Non possiamo chiedere l’annullamento della delibera ma possiamo chiedere che il parcheggio sopraelevato non venga fatto”. Questo potrebbe scardinare tutto il progetto.
 

Assembla pubblica all'impianto dei Vigili del Fuoco

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Direzionale Manfredini: grande scontro all'assemblea pubblica

ModenaToday è in caricamento