Chioschi nel parco, il Tribunale assolve tutti e ordina il dissequestro

A tre anni dal sequestro, potranno essere levati i sigilli e il progetto urbanistico potrà ripartire. Salvo eventuali processi d'appello. Nessuna responabilità per politici e tecnici comunali, nè per la Sovrintendenza

Le Amministrazioni Comunali di Modena - sia la precedente che l'attuale - possono esultare. Questa mattina il Tribunale ha emesso l'attesa sentenza sulla vicenda dei chioschi nel parco delle Rimembranze, bloccati dopo il sequestro e il processo ad assessori e tecnici. Dopo tre anni di iter giudiziario, tutto si è risolto in una bolla di sapone. Il giudice ha infatti assolto tutti gli imputati dalle accuse di violazione delle normative urbanistiche e di tutela dei beni culturali. Non solo, la sentenza ha anche fatto cessare il sequestro dei cantieri.

Una vittoria netta per la giunta Pighi e per gli assessori Daniele Sitta e Stefano Prampolini, per i quali il PM aveva chiesto pene fino a quattro mesi e multe di 3mila euro. Stesso dicasi per gli ingegneri comunali Marco Stancari e Giovanni Villanti, nonchè per i referenti della Sovrintendenza, Paola Grifoni e Graziella Polidori, che sono stati assolti con formula piena. Non sono ancora state rese pubbliche le motivazioni della sentenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Notizia ancora più significativa per la città è il dissequestro delle aree su cui erano stati apposti i sigilli nella primavera del 2014. Questo di fatto riaprirà l'iter di edificazione delle strutture e il conseguente adeguamento dei chioschi ancora attivi che hanno passato indenni il polverone giudiziario. Starà quindi al Comune rivalutare modi e tempi del progetto, per il quale erano già state pianificate varianti, anche meno impattanti da punto di vista architettonico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro sulla Tangenziale di Vignola, deceduta una automobilista

  • Coop Alleanza 3.0, la Cgil conferma lo stato di agitazione dopo le denunce dei dipendenti

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Coronavirus, stranieri positivi rientrati in Italia e isolati. Salgono di 51 i casi in regione

  • Nubifragio e allagamenti, disagi lungo la Pedemontana per gli smottamenti

  • Malore durante il bagno, turista modenese perde la vita a Rimini

Torna su
ModenaToday è in caricamento