rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Marzaglia / Via Emilia Ovest

Via Emilia Ovest: bomba molotov contro Equitalia, danni lievi

Ieri l'altra notte, ignoti hanno appiccato il fuoco alle vetrine della sede modenese della società nazionale di riscossione tributi al centro, nelle ultime settimane, di una lunga serie di proteste e assalti

Pavimentazione e vetrine annerite. Questi i danni lasciati ieri l'altra notte dall'attentato incendiario alla sede modenese di Equitalia in via Emilia Ovest. L'allarme è stato dato da alcuni residenti che, transitando in zona, avevano notato i danni lievi lasciati dal fuoco. Secondo gli investigatori, l'azione è dolosa: in corso accertamenti per capire se visiano tracce di detonanti o se si tratti di un semplice incendio. Nella galleria sono installate telecamere che potrebbero aver ripreso immagini utili alle indagini condotte dalla Digos.

AGGIORNAMENTO - Sarebbe stata utilizzata una bomba molotov per appiccare l'incendio alla sede modenese di Equitalia l'altra sera: è questa l'ipotesi avanzata dagli investigatori. Ad accreditare questa dinamica sarebbero le crepe le crepe repertate sulla vetrata della sede di Equitalia, forse provocate dall'urto con un oggetto. Ad accorgersi delle vetrate annerite un negoziante che ieri mattina è transitato davanti ai locali presi di mira. L'episodio ha preceduto di poche ore un altro attentato sempre a danni di Equitalia: un ordigno rudimentale è esploso nella notte davanti alla sede della società nazionale di riscossioni a Foggia. La deflagrazione ha distrutto la saracinesca del locale e gli arredi che erano collocati all'ingresso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Emilia Ovest: bomba molotov contro Equitalia, danni lievi

ModenaToday è in caricamento