Si provoca ferite, fugge e poi frattura una mano ad un agente. Arrestato 39enne

La Polizia interviene per placare una lite in un appartamento occupato abusivamente da tossicodipendenti, uno si quali taglia braccia e busto con dei cocci per evitare il controllo, poi scappa da una finestra e prima di essere preso rompe una mano ad un agente: arrestato 39enne palestinese

foto di repertorio

Una lite, l'intervento della Polizia, l'autolesionismo, la fuga e infine l'arresto: queste le tappe di quanto accaduto la scorsa notte a Baggiovara, in provincia di Modena.

Nel pieno della notte, è stata segnalata alla Polizia una lite accesa, in corso in un appartamento già noto agli agenti poichè occupato abusivamente da tossicodipendenti. Alla chiamata è seguito un celere intervento, evidentemente non gradito da uno degli occupanti, che ha iniziato a minacciare gli agenti.

L'uomo, per sottrarsi al controllo, si è quindi impossessato di alcuni cocci di vetro presenti sul pavimento, con i quali si è inferto dei tagli su braccia e busto. Usando l'autolesionismo come diversivo, l'uomo è quindi repentinamente uscito dalla finestra, tentando la fuga nel parcheggio dell'ex Terim.

L'inseguimento è continuato per qualche metro, mentre l'uomo -poi scoperto essere un 39enne di origini palestinesi, senza fissa dimora e pregiudicato per reati contro la persona e il patrimonio- scagliava cocci e bottiglie raccolti nel parcheggio contro gli agenti; fino a che i medesimi non sono riusciti ad immobilizzarlo. Non senza difficoltà: il fuggitivo ha infatti sferrato un calcio ad un agente, provocandogli una frattura del quinto metacarpo della mano destra, per una prognosi di 30 giorni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 39enne, a seguito della sua condotta autolesionistica, è stato trasportato all'Ospedale di baggiovara, dove è stato medicato. L'uomo è stato quindi tratto in arresto con l'accusa di resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale. A seguito del processo con rito direttissimo, il GIP ne ha disposto la custodia cautelare in carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Contagio, 12 casi nel modenese. Nessun rientro dall'estero

  • Investe un ciclista e fugge, caccia ad un'auto-pirata a Vignola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento