rotate-mobile
Cronaca Stadio Braglia / Via Bono da Nonantola

Badanti si danno al borseggio, intervento della polizia al mercato

Denunciate a piede libero due donne originarie dell'est europeo: durante il mercato del lunedì, simulavano urti accidentali con i passanti per infilare le mani nelle borse e trafugare i portafogli

Simulando urti accidentali, infilavano le mani nelle borse a tracolla per trafugare portafogli. Era questo il modus operandi adottato da due signore, una russa di 67 anni e un'ucraina di 63 anni, per racimolare qualche euro durante il lunedì mattina di mercato al parco Novi Sad. Purtroppo per loro, una delle vittime ha informato dell'accaduto gli operatori del posto di polizia centro che, nel giro di pochi minuti, hanno individuato le donne: incensurate, regolari sul territorio nazionale, avevano appena perso il lavoro di assistente domestico a causa del decesso della persona che avevano in cura. La loro situazione, però, non ha commosso gli operatori che hanno provveduto a denunciarle per furto e tentato furto in concorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Badanti si danno al borseggio, intervento della polizia al mercato

ModenaToday è in caricamento