Bimba priva di sensi nella piscina di Bomporto, rianimata e portata in ospedale

La piccola era riversa nella piscina dei bambini: fondamentale la prontezza dei bagnini, che hanno attivato le procedure di rianimazione in attesa del 118. Sul posto i Carabinieri

Un viavai di sirene ha contraddistinto la mattinata di oggi alla piscina comunale Darsena di Bomporto. Intorno alle 11, infatti, i bagnini si sono accorti dalla presenza di una bimba che galleggiava riversa e priva di sensi nella vasca riservata ai più piccoli. La bimba è stata immediatamente estratta dalla piscina e il personale dell'impianto ha avviato con perizia le manovre di rianimazione, che sono poi state portate a termine con successo dal personale medico e sanitario del 118, intervenuto con ambulanza e automedica.

La piccola - di 4 anni di età - è stata quindi trasportata in ambulanza fino al Policlinico di Modena, specializzato per le emergenze pediatriche, e ora si trova in osservazione. Dopo gli accertamenti medici è stata dichiarata fuori pericolo e trattenuta ricoverata in Pediatria per precauzione.

La bimba si trovava presso la struttura di Bomporto insieme ad altri piccoli amici del centro estivo. Sulla vicenda stanno facendo luce i Carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

Torna su
ModenaToday è in caricamento