Esce da solo di notte e si perde, bimbo di 3 anni soccorso dai Carabinieri

Il piccolo è stato accompagnato in caserma e rifocillato, nell'attesa che i militari individuassero la sua abitazione e lo riconsegnassero ai genitori ancora ddormentati. Questa mattina il messaggio di ringraziamento

Il protagonista di questa storia a lieto fine un bambino di neanche tre anni residente a San Felice sul Panaro. Nel cuore della notte, verso le 3, il piccolo si è svegliato e grazie ad uno sgabello è riuscito ad aprire la porta di casa, mentre i genitori dormivano ignari di quanto stava accadendo.

Varcato il portone e aperto anche il cancello del giardino, il bambino inizia a camminare e lo fa a lungo, fino a quando non si ferma infreddolito lungo una pista ciclabile a quasi un chilometro di distanza da casa. Per fortuna qui lo nota una donna che passava casualmente in strada, la quale avvisa i Carabinieri.

Gli uomini dell'Arma arrivano sul posto e si prendono cura del piccolo, che viene coperto con un maglione e fatto salire in auto alla volta della caserma. Mangiando merendine e chiacchierando, il bimbo attende mentre i militari cercano di individuare la sua abitazione, cosa che avviene dopo una mezzoretta. Il cancello del giardino è ancora aperto, così come il portone d’ingresso. I militari entrano e svegliano gli inconsapevoli genitori. Tutto finisce con un abbraccio e qualche lacrima liberatoria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stamattina il piccolo ha voluto incontrare nuovamente i suoi “angioletti”, come li ha chiamati lui, per ringraziarli e consegnargli una sua foto incorniciata accompagnata da un biglietto che il padre ha scritto sotto dettatura: “Grazie per quello che avete fatto, siete speciali. Grazie”. Il tutto abbellito da un grande cuore tratteggiato a penna rossa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid. Studenti positivi in quattro scuole di Modena e in una di Carpi

  • Focolaio in un bar di Carpi, l'Ausl invita gli avventori a fare il tampone

  • Altri quattro casi nelle scuole. Classi in isolamento a Modena, Carpi e Castelfranco

  • Castelvetro, ciclista di 27 anni esce di strada e perde la vita in via Bionda

  • Vintage e Second Hand | 4 negozi di pezzi d'abbigliamento unici e pregiati a Modena

  • Schianto in moto sulla Pedemontana, muore un 74enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento