rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Cronaca San Cataldo / Via del Murazzo, 117

Ritrovate due bici "smarrite" targate, ma non registrate

I proprietari si possono rivolgere all’Ufficio oggetti rinvenuti con la documentazione del mezzo. Il Comune raccomanda la registrazione per facilitarne il recupero

Sono dotate di targa, ma non sono state registrate al Registro Italiano della bicicletta, quindi non sono associabili ai legittimi proprietari. Si tratta di due mezzi in buone condizioni (con targa MO216898 e MO118756) ritrovati nelle scorse settimane e custoditi all’Ufficio oggetti rinvenuti del Comune di Modena (via del Murazzo 117, tel. 059 2033247). I proprietari si possono rivolgere al suddetto ufficio per recuperare il mezzo con la documentazione relativa alla bicicletta e l’eventuale denuncia.

L’Amministrazione raccomanda la registrazione delle biciclette, grazie alla quale, in caso di ritrovamento, è garantita l'identificazione certa del legittimo proprietario. Può essere effettuata chiamando il numero verde 800 034517 del  Registro italiano bici oppure collegandosi ai siti di riferimento (www.registroitalianobici.itwww.easytag.it) e deve seguire immediatamente l'applicazione della targa sul mezzo. Gli stessi recapiti vanno contattati in caso di furto. Importante assicurare i mezzi con un antifurto (catena in acciaio cementato o ad arco rigido anche nei garage o nei cortili privati) essendo il 24% dei furti registrato all'interno di proprietà private durante le ore notturne.

Ad oggi, un modenese su tre, pur possedendo il kit BiciSicura, non ha segnalato il mezzo al Registro italiano e, di conseguenza, sulle oltre 12 mila targhe distribuite in città, solo 8 mila 310 sono state attivate. Per le altre 3750, così come per tutte quelle sprovviste di kit, il rischio è che la bici risulti più appetibile ai ladri e che, in caso di furto e ritrovamento, sia più difficile l'individuazione del proprietario. In particolare, per le targhe acquistate nel 2009 dal Comune e distribuite gratuitamente dai rivenditori a chi acquistava un nuovo mezzo, c'è tempo fino a fine giugno per effettuare la registrazione; in caso contrario la targa scadrà.

Il sistema BiciSicura, attivo in 26 città italiane, conta complessivamente 66 mila 250 biciclette registrate, con una percentuale di furti media dell'1,4% e un 21% di recuperi. A Modena, il numero di furti sul parco bici non targato raggiunge circa il 18%, mentre sui mezzi targati è inferiore allo 0,5%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovate due bici "smarrite" targate, ma non registrate

ModenaToday è in caricamento