Operazioni della Guardia di Finanza, tutti i numeri di un anno di attività

Oltre 300 milioni di euro strappati all'evasione in 872 interventi, cui si sommano le operazioni contro la criminalità organizzata, la contraffazione, le truffe e il traffico di stupefacenti. Ecco il 2013 delle Fiamme Gialle in provincia

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Modena presenta il bilancio delle attività operative sviluppate nel 2013 a presidio della sicurezza economica e finanziaria nel territorio modenese: un consistente volume di operazioni che ha tenuto occupate le Fiamme Gialle su diversi fronti, permettendo di concludere operazioni molto rilevanti. Ecco una sintesi.

EVASIONE - Nel corso dell’anno, sono stati eseguiti complessivamente 872 interventi ispettivi nei confronti di soggetti economici operanti nella provincia modenese, che hanno consentito di segnalare ai competenti uffici dell’Amministrazione finanziaria una base imponibile complessivamente sottratta ad imposizione fiscale per un valore superiore ai 300 milioni di euro. Sono stati 64 gli evasori fiscali totali scoperti, in quanto completamente sconosciuti al fisco, i quali risultano aver occultato una base imponibile pari a 162 milioni di euro. L’intensa attività di contrasto al “lavoro nero”, sviluppatasi attraverso l’esecuzione di 5 interventi di massa nei più svariati settori, ha inoltre, consentito di controllare 67 imprese e di individuare 827 lavoratori irregolari, di cui 530 stranieri e 297 italiani. Da ultimo, sempre con riferimento al settore della tutela delle entrate, nel corso del 2013 sono stati effettuati 2.609 controlli strumentali (scontrini e ricevute fiscali), rilevando n. 922 violazioni (35,34% irregolarità). Nei confronti di 34 esercizi commerciali è stata proposta all’Agenzia delle Entrate la sospensione (da 3 a 30 giorni) della licenza a carico di esercenti per i quali sono state riscontrate, in tempi diversi, almeno 4 mancate emissioni dei documenti fiscali negli ultimi 5 anni. A seguito delle 34 proposte inoltrate all’Agenzia delle Entrate è stato emesso, da quest’ultima, il relativo Decreto di Chiusura nei confronti di 21 esercizi commerciali.

TRUFFE E RICICLAGGIO – In questo delicato settore, nel corso dell’anno 2013 sono state sviluppate 547 segnalazioni che hanno originato i seguenti risultati di servizio: in materia di riciclaggio denunciati alla competente A.G. 7 soggetti, i quali risultano aver riciclato denaro di provenienza illecita per un valore complessivo pari a 784.850 euro, per lo più originati da reati di natura fiscale; per truffa denunciati 24 soggetti di cui 8 in stato di arresto; per ricettazione denunciati 19 soggetti di cui 4 in stato di arresto; sequestrate 1.331 banconote false.
Un'importante operazione contro un'organizzazione criminale si è conclusa con l’esecuzione di 3 ordinanze di custodia cautelare e contestuale sequestro probatorio e preventivo di monili di oro, d’argento, orologi di pregio e di denaro contante tra cui lingotti d'oro per 3,117 Kg, 60 orologi di pregio e banconote per 46.218 euro e il sequestro di 18 conti correnti bancari per un totale di circa 434.000,00 euro, della sede principale e di tutte le unità locali della catena di compro oro (18 negozi), e 6 automobili. In seguito sono state sequestrate anche 13 unità immobiliari ad uso abitativo, 3 unità immobiliari ad uso commerciale, 3 terreni agricoli, 8 box, 4 autovetture di cui due di lusso per un valore complessivo di circa  2.357.000 euro.

CONTRAFFAZIONE - Il contrasto al “mercato del falso” e alla circolazione di prodotti insicuri continua ad essere una delle priorità operativa della Guardia di Finanza. Nel decorso anno sono stati sequestrati complessivamente 8.932.831 prodotti contraffatti di vario tipo (apparecchiature elettroniche – giocattoli – accessori per auto – stampe di figurine – personal computer – DVD – CD), mentre sono state individuate 12 tra slot machine, videopoker, video games e totem, utilizzati per le scommesse clandestine on-line. In queste operazioni sono state denunciate 20 persone responsabili di attività illecite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, vanno sottolineate le due importanti operazioni denominate “Cromos” e “10 e Lotto”, nonché l'operazione “Teseo”, legata all'infiltrazione della criminalità organizzata nelle note faccende sugli abusi urbanistici nel territorio di Serramazzoni. Anche il contrasto al traffico di stupefacenti è stato ingente nel 2013 portando alla denuncia di 121 soggetti responsabili, nonché al sequestro oltre 20 Kg di sostanze illecite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coop Alleanza 3.0, la Cgil conferma lo stato di agitazione dopo le denunce dei dipendenti

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Coronavirus, stranieri positivi rientrati in Italia e isolati. Salgono di 51 i casi in regione

  • Contagio. Tre ricoveri a Modena, uno in Terapia Intensiva

  • Contagio. Nel modenese 5 casi, di cui uno ricoverato in ospedale

  • Nubifragio e allagamenti, disagi lungo la Pedemontana per gli smottamenti

Torna su
ModenaToday è in caricamento