rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Baccelliera / Via Reinhardt Django

Blitz nel campo nomadi, scoperti allacciamenti abusivi e veicoli distrutti

Polizia di Stato e Municipale hanno controllato l'area dove sostano le roulotte dei nomadi in via Django, riscontrando diverse irregolarità. I tecnici Hera hanno trovato sette allacciamenti elettrici abusivi. Denunciata una clandestina

Operazione congiunta di Polizia di Stato e Polizia Municipale nella micro-area di via Django, laterale di via Baccelliera, che ieri mattina hanno verificato le condizioni di vita all'interno dell'area recintata in cui sono disposte molte roulotte. In quell'area vivono infatti 62 persone, che dispongono di un totale di 26 veicoli, tra auto e case viaggianti. Gli agenti, con il supporto dei colleghi di Reggio Emilia, hanno identificato i presenti e perquisito a fondo la zona. E sono risultate subito evidenti non poche irregolarità.

Il locale dei contatori energetici aveva la porta forzata e rimossa: la strumentazione era stata manomessa e i tecnici Hera, scortati dai poliziotti, hanno potuto appurare che i residenti avevano creato sette allacciamenti abusivi all'energia elettrica.

L'identificazione e il censimento delle famiglie presenti ha permesso poi di individuare una donna clandestina. Si tratta di una 40enne nata nell'ex Jugoslavia, trovata all’interno del proprio camper insieme ai suoi sei figli, tre dei quali ancora in età scolastica. La signora è stata denunciata in stato di libertà, poiché sprovvista di regolare titolo di soggiorno nel nostro paese.

È stata poi riscontrata la presenza di un’autovettura priva di targhe, documenti e copertura assicurativa, che è stata sottoposta a provvedimento di sequestro amministrativo. L'auto era completamente distrutta, motivo per cui gli agenti hanno provveduto a denunciare in stato di libertà la persona deputata alla custodia giudiziale del mezzo in questione, D.S.O., nata a Conselve (Pd) nel 1959 per la violazione degli obblighi di custodia.

Proprio le condizioni igienico-ambientali sono state l'ultima nota dolente del sopralluogo delle forze dell'ordine. Tra i diversi rifiuti e rottami sparsi per la micro-area spicca una roulotte ridotta talmente male da non poter essere utilizzata. E' quindi partita una segnalazione al settore Ambiente del Comune di Modena, che dovrà ordinare lo smaltimento e la bonifica dell'area.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz nel campo nomadi, scoperti allacciamenti abusivi e veicoli distrutti

ModenaToday è in caricamento