menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manovra anti-smog, confermato il blocco del traffico per giovedì 17 ottobre

In base al bollettino Arpa non ci sono le condizioni per revocare il provvedimento: dopo due settimane di pausa grazie alla pioggia, le auto non in regola dovranno stare al di fuori del perimetro stabilito dal Comune

Giovedì 17 ottobre a Modena sarà il primo giovedì dove verranno applicate le limitazioni al traffico previste dall’Accordo regionale sulla qualità dell’aria. In base al Bollettino settimanale di Arpa, infatti, non si sono verificate le condizioni per revocare il blocco. Dalle 8.30 alle 18.30, quindi, non potranno circolare tutti i veicoli pre Euro 4. Per i trasgressori sanzioni da 163 a 658 euro, più sospensione della patente da 15 a 30 giorni se la violazione si ripete nei due anni successivi.

Le informazioni sui veicoli interessati e sulle deroghe sono on line (www.comune.modena.it/liberiamolaria/veicoli-che-possono-circolare). Anche la mappa interattiva dell’area in cui sono applicate le restrizioni al traffico è on line (www.comune.modena.it/liberiamolaria/mappa) e individua anche i parcheggi scambiatori dove è possibile lasciare l'auto per prendere mezzi di trasporto pubblico. E’ possibile, comunque, accedere ai parcheggi dello stadio in piazza Giovani di Tien An Men, al Novi Park e all’area del Museo Casa Enzo Ferrari.

Ecco le strade che definiscono il perimetro: tangenziale Neruda, via Giardini, via Panni, via Salvo d’Acquisto, via Pallanza, via Pavia, via Vaciglio, via Montanari, via Campi, via Emilia Est, via Saliceto Panaro, via Minutara, via Divisione Acqui, viale dello Sport, via Malavolti, tangenziale Pasternak, via Nonantolana, via Cuboni, via Stanguellini, via Paolo Ferrari, via Soli, via Piave, via Muzzioli, viale Caduti in Guerra, piazzale Natale Bruni, viale Crispi, viale Monte Kosica, viale della Cittadella, piazza della Cittadella, viale IV Novembre, viale Cialdini, via Zucchi, viale Italia.

L’Accordo regionale prevede che la limitazione alla circolazione del giovedì si aggiunga a quelle previste fino al 31 marzo dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 18.30, per tutti i veicoli più inquinanti: veicoli pre euro, veicoli diesel euro 1 ed euro 2 e ciclomotori e motocicli a due tempi pre euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento