Allarme bomba, ordigno rudimentale davanti la sede della Lega Nord

Una scatola ricoperta da nastro isolante nero e con alcuni cavi elettrici che sporgevano all'esterno ha fatto scattare l'allarme: sul posto gli artificieri di Bologna che hanno neutralizzato l'involucro. Salvini: "Domenica tutti a Modena"

Artificieri

Una scatola ricoperta con nastro isolante nero e cavi elettrici che sporgevano all'esterno. Così si presentava l'ordigno rudimentale che nella serata di giovedì 20 febbraio è stato piazzato davanti la sede modenese della Lega Nord in viale Caduti in Guerra. La scoperta è stata fatta dagli stessi militanti del Carroccio intorno alle ore 21 che, intervenuti per il tradizionale "giovedì padano" (un incontro fra i sostenitori e i simpatizzanti del partito), hanno fatto scattare l'allarme vedendo lo strano involucro riposto davanti la vetrina della sede, in passato già oggetto di atti vandalici.

Nel giro di pochi minuti sono intervenuti gli agenti della polizia di stato: la squadra volante ha provveduto a transennare la zona chiudendo il viale al traffico e gli artificieri, giunti da Bologna, hanno neutralizzato l'involucro per poi sequestrarlo con il fine di condurre ulteriori accertamenti per comprenderne il reale potenziale esplosivo. Comprensibilmente scosso per l'accaduto, è stato lo stesso Stefano Bellei, segretario cittadino del movimento, a parlare di "ordigno rudimentale", cosa che rappresenta senza subbio"un episodio inquietante - ha affermato - ma che non ci fermerà". Terminato l'intervento degli artificieri, viale Caduti in Guerra è stato riaperto al traffico e l'allarme è rientrato.

La notizia di tale episodio ha suscitato la reazione del segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini: "Bruttissimo segnale - ha commentato l'europarlamentare - Un abbraccio ai Fratelli Modenesi. Se la gravità del fatto fosse confermata - ha aggiunto - per domenica penso sarebbe giusto andare tutti a Modena".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’Italia ha la sua Miss Curvyssima 2019, incoronata a Vignola Deborah Spada

  • Meteo | Nevicate fino a quote basse, in arrivo la nuova perturbazione

  • Trova un portafogli al Novi Sad e lo restituisce, ricompensata con una cesta natalizia

  • Svaligiato un agriturismo a Nonantola, le attrezzatture ritrovate in vendita in un negozio di Castelnuovo

  • Meteo | Un venerdì difficile tra pioggia, neve e rischio gelicidio

  • La Polizia gli sequestra l'auto, lui entra di notte nel deposito e la riprende. Denunciato

Torna su
ModenaToday è in caricamento