rotate-mobile
Cronaca Via Torre Portello

Finale Emilia: bomba molotov contro l'auto dell'assessore D'Aiello

Una bottiglia di birra piena di benzina è stata lanciata contro l'auto dell'assessore posteggiata in via Torre Portello bruciando a pochi centimetri dall'auto lambendo un pneumatico e un cerchione

Un atto intimidatorio in piena regola ha colpito, a Finale Emilia, l'assessore comunale ai Lavori Pubblici e Attività Produttive Angelo d'Aiello: in via Torre Portello, alcune sere fa, ignoti hanno gettato una bomba molotov contro la sua auto procurandole danni lievi. La carrozzeria, la ruota e il cerchione sono stati lambiti dalle fiamme scaturite dalla bottiglia caduta a poca distanza dalla vettura. D'Aiello non ha esitato a denunciare il fatto ai Carabinieri.

PD - "Un gesto inquietante, che fa di un amministratore locale un bersaglio, e che non può non preoccupare l’intera comunità locale". Così il segretario provinciale Pd Davide Baruffi e il responsabile Pd dell’Area Nord Massimo Michelini nel commentare l'atto intimidatorio di cui è stato vittima l'assessore finalese D'Aiello. Non è ammissibile che un amministratore possa diventare, proprio per il suo impegno civico e al servizio della sua comunità, un possibile bersaglio", concludono esprimendo solidarietà all'assessore e alla sua famiglia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finale Emilia: bomba molotov contro l'auto dell'assessore D'Aiello

ModenaToday è in caricamento