Strada Gherbella, rinvenuto un ordigno sotto il ponte ciclabile del Tiepido

Il vecchio residuato bellico è emerso lungo il letto del torrente. Saranno i Carabinieri ad occuparsi della neutralizzazione

Nei giorni scorsi è stato notato un arrugginito residuato bellico lungo il greto del torrente Tiepido. La bomba giace infatti pochi metri oltre il punto che è scavalcato dal ponte ciclopedonale di strada Gherbella, a sud di Modena. Ieri è stato effettuato un sopralluogo da parte delle forze dell'ordine: Carabinieri e Vigili del Fuoco hanno verificato le condizioni dell'ordigno, mentre la Polizia Municipale ha precauzionalmente chiuso al transito il ponte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Già nel pomeriggio di ieri la ciclabile resta aperta, mentre è stato affisso un nastro che indica il pericolo e vieta l'accesso al torrente. Nei prossimi giorni saranno gli artificieri dell'Arma ad occuparsi della bomba, uno dei tanti lasciti dell'ultima guerra mondiale sul nostro territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Contagio. Tre ricoveri a Modena, uno in Terapia Intensiva

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Contagio. Nel modenese 5 casi, di cui uno ricoverato in ospedale

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Forno rumoroso in centro storico, sequestrati i locali per la produzione

Torna su
ModenaToday è in caricamento