Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Carpi / Piazza Martiri

Solidarietà, Festival dei Macellai: numeri da record a Carpi

Un grande risultato con la raccolta di 30.850 euro che saranno interamente devoluti alla Pediatria del Ramazzini e a progetti di sostegno dell’infanzia nelle zone della ricostruzione

In piazza Martiri, i maestri di “Butchers for Children” hanno mantenuto la parola: tantissima carne al fuoco, simpatia, affetto e solidarietà per la Pediatria dell’Ospedale Ramazzini. A15 mesi dal sisma che ha colpito Emilia, Veneto e Lombardia, rispondendo al motto “Tutti Insieme per Ricostruire” i macellai hanno ancora una volta centrato l’obiettivo. È stata una straordinaria e fruttuosa festa quella che oggi ha visto protagonisti i 200 artigiani delle carni giunti da tutta Italia in piazza Martiri a Carpi per l’edizione emiliana del Festival dei Macellai con i Butchers for Children.

Dalle prime ore del mattino gli operatori delle macellerie hanno allestito i propri gazebi, preparando carni, salumi e gustosi piatti della tradizione locale e regionale. Il loro lavoro e impegno sono stati accolti con entusiasmo da una grandissima folla di visitatori che sin da metà mattina ha saturato la piazza. I numeri sono da record: a fine giornata l’incasso ha raggiunto 30.850 euro, che saranno interamente devoluti al reparto di Pediatria dell’Ospedale Ramazzini di Carpi e a progetti di sostegno dell’infanzia nelle zone della ricostruzione. Si stima la presenza di 2.500 ospiti paganti e non meno di 5.000 persone oggi presenti in questo cuore carnivoro della città. 50 giovani volontari hanno curato ogni aspetto dell’organizzazione, dalla logistica, casse, vendita di gadget, alla manutenzione degli spazi occupati da 60 gazebi e da 3 maxi tensostrutture. La rete dei maestri delle carni era capitanata daDario Cecchini, vera superstar della manifestazione. L’emozionato macellaio poeta dell’Antica Macelleria Cecchini di Panzano in Chianti (FI) ha tagliato il nastro dell’inaugurazione ufficiale insieme a Manuela Ghizzoni, parlamentare, Palma Costi, presidente dell'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, Matteo Tassi, instancabile pitmaster e "Serial Griller" di Gambero Rosso Channel e al più che soddisfatto Enrico Campedelli, Sindaco di Carpi.

E gli animalisti? Dopo la serrate proteste dei mesi scorsi con campagne di mail-bombing contro la manifestazione e le petizioni on-line, oltre a un presidio non autorizzato in piazza Martiri con striscione ("Quinto comandamento: non uccidere") mostrato da cinque contestatrici di 100% Animalisti poi sgomberato dalla polizia municipale, una decina di persone si è radunata dal gazebo della Lav allestito nei pressi delle Poste.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà, Festival dei Macellai: numeri da record a Carpi

ModenaToday è in caricamento