Cadavere accanto all'auto ribaltata nel bosco, sarebbe la barista scomparsa

Ieri il macabro ritrovamento da parte di alcuni cacciatori nella zona di Riccò di Serramazzoni. Il cortpo, ormai non più riconoscibile sabrebbe quello di Renata Vecchiato, scomparsa da oltre un mese

Sembra essersi conclusa nel peggiore dei modi la vicenda di Renata Vecchiato, scomparsa dallo scorso 2 agosto. L'auto della donna è infatti stata ritrovata capovolta dopo essere uscita di strada e finita in un dirupo boscoso, lungo le curve tra le colline di Riccò (Serramazzoni): accanto al mezzo il corpo di una donna, purtroppo non ancora identificato per via degli impietosi segni del tempo. Le circostanze lasciano però pochi dubbi sul fatto che effettivamente possa trattarsi della barista 62enne, di cui si erano perse le tracce proprio dopo che si era allontanata in auto dal locale di strada Bellaria, a Modena, dove lavorava.

Il ritrovamento è avvenuto ieri ad opera di alcuni cacciatori, i cui cani hanno fiutato l'odore del corpo, esposto alle intemperie e agli animali selvatici da settimane. La Suzuki Xs4 della donna era invisibile dalla strada, completamente immersa nella vegetazione, quindi risulta del tutto possibile che, senza testinomi, nessun automobilista di passaggio possa essersi accorto di quanto accaduto. 

E' verosimile che la donna sia riuscita ad uscire dal veicolo e che si sia trascinata per qualche metro, salvo poi piegarsi per la gravità delle lesioni riportate dopo l'uscita di strada e l'impatto con il terreno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Saranno tuttavia i Carabinieri a dover stabilire con esattezza quanto accaduto. Gli uomini dell'Arma sono intervenuti ieri - insieme ai Vigili del Fuoco - per svolgere accertamenti e rilievi scientifici, in attesa di conoscere il responso dell'esame medico-legale sulla salma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le creme solari pericolose per la salute: 4 sostanze fondamentali

  • Cosa fare a Modena e provincia: 10 idee per il weekend

  • Contagio, due nuovi casi a Carpi e Castelvetro. Deceduta una 54enne

  • Coronavirus, tornano a crescere i casi in regione. "Stiamo testando gli asintomatici"

  • Auto ribaltata dopo un tamponamento in via Giardini, un ferito a Formigine

  • Covid. In Emilia-Romagna oggi 31 casi e 7 decessi

Torna su
ModenaToday è in caricamento