Manufatto in cemento cade da un camion in manovra, strada bloccata

Mattinata difficile su via Muzza, in corrispondenza della frazione di Stuffione di Ravarino. Sul posto i Vigili del fuoco

Questa mattina un imprevisto ha causato disagi lungo via Muzza, la strada di campagna che collega il territorio di Ravarino con quello di Camposanto. All'altezza della frazione di Stuffione, infatti, un mezzo pesante in transito ha perso un carico davvero ingombrante, un manufatto in cemento dal peso di alcune tonnellate. Il blocco è scivolato dal pianale dell'autosnodato per ragioni da accertare ed è piombato sull'afalto, fortuntamente senza coinvolgere persone o altri veicoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto si sono portati i Vigili del Fuoco, che con una gru hanno provveduto a rimuovere il manufatto per ripristinare la circolazione, che tuttavia ha subito blocchi e rallentamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale e grandine, una furia in piena notte si abbatte sulla provincia

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Modena usano... il freddo!

  • Festa de L'Unità, prime anticipazioni sugli spettacoli di Ponte Alto

  • Coronavirus, individuati 56 nuovi casi positivi. Due i decessi

  • Temporali. Ancora grandine e vento forte, crollati diversi alberi

  • Covid, 6 casi nel modenese. Un nuovo ingresso in terapia subintensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento