Cane muore chiuso nell'auto sotto il sole, denunciato il proprietario

Un 65enne di Sassuolo dovrà rispondere del reato di maltrattamento di animali

E' arrivato al circolo e ha parcheggiato la propria auto, lasciando chiuso nell'abitacolo il suo cane. Il padrone ha tardato e il pastore tedesco è stato costretto a soffrire del caldo cocente, nella vettura ferma sotto il sole. Una situazione talmente critica che purtroppo l'animale è deceduto.

E' quanto hanno scoperto i Carabinieri di Sassuolo, a seguito di alcuni accertamenti. Il fatto risale a sabato scorso 25 luglio, intorno alle 14 del pomeriggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari, accertato l'accaduto, hanno individuato il padrone dell'animale, un sassolese di 65 anni e lo hanno denunciato alla Procura della Repubblica per il reato di maltrattamento di animali. In questi casi la legge prevede una pena massima fino a 18 mesi di reclusione e 30.000 euro di sanzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale e grandine, una furia in piena notte si abbatte sulla provincia

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Modena usano... il freddo!

  • Coronavirus, individuati 56 nuovi casi positivi. Due i decessi

  • Temporali. Ancora grandine e vento forte, crollati diversi alberi

  • Covid, 6 casi nel modenese. Un nuovo ingresso in terapia subintensiva

  • Contagio. Individuati 8 casi nel modenese, tutti in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento