Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Controlli nella notte. Sventato furto e fermato spacciatore a Modena

Nel corso della notte scorsa i Carabinieri di Modena hanno sventato il furto di una bicicletta e fermato un 20enne per spaggio di sostanze stupefacenti

La notte scorsa i Carabinieri della stazione di Modena principale e della sezione operativa della compagnia, nel corso di un servizio dedicato al contrasto del traffico degli stupefacenti, hanno identificato e denunciato alla procura della repubblica Un ventenne tunisino, già noto alle forze di polizia, sorpreso con due dosi di cocaina.

Il giovane, all’atto del controllo, al fine di sottrarsi alle operazioni di identificazione, ha opposto attiva resistenza, scagliandosi con calci e pugni contro i militari operanti, che sono riusciti  a gestire  l’aggressore senza riportare lesioni.

Il fatto e’ avvenuto in via Emilia Centro. l’uomo dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Poco dopo in via Giardini alcuni Carabinieri liberi dal servizio e in abiti civili, transitando nella via hanno notato un trentunenne pakistano, già noto alle forze dell’ordine, mentre era intento a rubare una bicicletta da una rastrelliera nella adiacente via Taglio.

L’uomo, dopo che i militari si erano qualificati, al fine di guadagnare la fuga, ha lanciato la bicicletta contro gli agenti e reagendo con spintoni.

L’uomo è stato tuttavia bloccato e tratto in arresto per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. In mattinata la direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli nella notte. Sventato furto e fermato spacciatore a Modena

ModenaToday è in caricamento