Ubriaco rischia di investire nonna e nipote, carabiniere si getta nell'auto in corsa ed evita la tragedia

Tragedia sfiorata lungo strada Via Salicello del Comune di San Felice sul Panaro, dove un ubriaco procedeva a zig zag. Sfiorata l'anziana con la nipotina nel passeggino

Ieri , ungo la strada Via Salicello del Comune di San Felice, una pattuglia dei Carabinieri Forestali di Mirandola stava transitando per un normale pattugliamento quando ha notato un'auto che procedeva con andatura lenta, incerta e con andamento a zig zag nella stretta carreggiata di campagna.

Non essendoci le condizioni di spazio per effettuare la manovra di sorpasso, che avrebbe permesso di bloccare il transito del mezzo, due dei tre militari in pattuglia sono scesi prontamente dall’auto di servizio e hanno corso fino a raggiungere il mezzo che li precedeva. Fortunatamente l'auto aveva il finestrino del lato passeggero aperto, così che uno dei Carabinieri è riuscito a gettarsi all'interno e a tirare il freno a mano bloccando la corsa.

Possibile tragedia sfiorata, dal momento che a pochi metrisi trovava a passeggio la nonna con la nipotina di pochi mesi nel passeggino. fortunatamente solo sfiorate dall’autovettura pericolosamente fuori controllo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al conducente, che si trovava in evidente stato di alterazione psicofisica e con precedenti specifici, è stata immediatamente ritirata la patente ed è stato deferito all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento