Restano bloccati in una fabbrica abbandonata, quattro ragazzini soccorsi dai Carabinieri

"L'avventura" di un gruppetto di 14enni si è conclusa con l'arrivo dei militari, dopo che una porta difettosa aveva bloccato i ragazzi in una stanza

Ieri pomeriggio quattro amici 14enni, probabilmente per gioco, sono entrati all’interno di una fabbrica dismessa al confine tra Carpi e Soliera. Dopo aver girovagato fra i vari locali, oramai abbandonati da anni, si sono ritrovati all’interno di una stanza la cui porta, probabilmente a causa di un malfunzionamento dovuto all’usura, è rimasta bloccata.

I quattro si sono quindi ritrovati bloccati, senza possibilità di uscire dall'impianto. Dopo alcune ore uno di loro - falliti vari tentativi di scardinare la porta - ha dunque vinto le titubanze e ha chiamato il 112, chiedendo aiuto.

Sul posto si sono precipitati i carabinieri di Carpi i quali, con non poche difficoltà, sono riusciti a sfondare la porta. I ragazzini, molto spaventati, sono stati fatti uscire per poi essere riaffidati alle rispettive famiglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Rallentano contagio e ricoveri in provincia di Modena. 11 decessi

  • Covid. Contagi stabili in regione, ma record di decessi. Modena scende

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento