rotate-mobile
Cronaca Carpi / Via Corbolani

Carpi: irruzione nel centro sociale Soverte, anarchici aggrediti da ignoti

Il fatto si è verificato nella notte tra domenica e lunedì: ieri sera, i lucchetti posti agli ingressi dello stabile occupato sono stati rinvenuti scassinati. Gli anarchici: "Chiara azione intimidatoria nei nostri confronti"

Irruzione e aggressione ai danni degli anarchici del centro sociale anarchico Soverte nei locali dell'ex consorzio agrario di Carpi in via Corbolani: nella notte tra domenica e lunedì, tre giovani e sono stati minacciati e aggrediti da due sconosciuti che alla fine sono stati allontanati. "Poco prima dell' aggressione - recita una nota degli anarchici - i due avevano cercato di ottenere informazioni dettagliate sul posto e avevano tentato di introdursi nelle auto dei ragazzi presenti in cerca di chissà che cosa".

VANDALISMO -  "Lunedì sera - aggiungono gli anarchici - trovandoci per l'assemblea settimanale, abbiamo trovato lo spazio aperto, il lucchetto della porta scassinato e le porte danneggiate. Domandandoci significato ed autori di quelle che sono chiaramente azioni intimidatorie, convochiamo un'assemblea in solidarietà per discutere della futura organizzazione e gestione dello spazio in data Lunedì 9 ottobre alle ore 21 al Soverte". In caso di sgombero, l'assemblea si terrà allo spazio culturale libertario "29luglio" in via Rocca 22.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpi: irruzione nel centro sociale Soverte, anarchici aggrediti da ignoti

ModenaToday è in caricamento