rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Cronaca Carpi

Carpi. Controlli della Polizia agli esercenti, trovato un minore nella sala giochi

Continuano i controlli della Polizia di Stato a Carpi, durante i quali è stato trovato prima un minore nella sala giochi e un immigrato senza possibilità di stare in Italia

Nella mattina di ieri, la Polizia di Stato di Carpi ha conseguito controlli straordinari presso internet point, esercizi pubblici e luoghi di aggregazione della città, interessando quattro bar, due internet point, la stazione ferroviaria e la stazione delle autocorriere. Sono state 24 le persone controllate, di cui 6 con precedenti di Polizia.

Ad un cittadino nigeriano di 30 anni, irregolare sul territorio nazionale, sono stati notificati i provvedimenti di espulsione e l’ordine di lasciare il territorio nazionale entro 5 giorni, emessi rispettivamente dal Prefetto e dal Questore di Modena. 

Inoltre il 2 febbraio scorso, durante la normale attività di controllo del territorio, personale del Commissariato della Polizia di Stato di Carpi, ha rintracciato un minore all’interno di una sala giochi ubicata nel centro cittadino e gestita da un cittadino cinese. La violazione, che prevede una sanzione amministrativa da 5.000 a 20.000 € e la sanzione accessoria della chiusura dell’esercizio da 10 a 30 giorni, è stata segnalata all’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpi. Controlli della Polizia agli esercenti, trovato un minore nella sala giochi

ModenaToday è in caricamento