In più di quattro al tavolo, sanzionato ristorante a Carpi

Il mancato rispetto delle norme di sicurezza per contrastare la diffusione del covid-19 ha portato alla sanzione di un ristorante a Carpi e di alcuni ragazzi assembrati senza protezioni

Nella serata di ieri  nell’ambito dei servizi messi in campo al fine di verificare il rispetto delle prescrizioni diramate per il contenimento della diffusione del contagio da covid-19, i Carabinieri di Carpi hanno sanzionato amministrativamente la titolare di un ristorante della città.

La donna, durante l’orario di apertura al pubblico, ha consentito a più di quattro persone non conviventi di occupare il medesimo tavolo all’interno dell’esercizio commerciale. Poco dopo, sempre a seguito dei controlli per il rispetto delle norme di sicurezza,  sono stati sanzionati anche alcuni ragazzi, trovati assembrati senza che fosse utilizzato alcun dispositivo di protezione delle vie respiratorie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

Torna su
ModenaToday è in caricamento