rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Carpi

Rientro del Carpi al Cabassi, ok della commissione e ultimi lavori

Durante il sopralluogo di questa mattina nel rinnovato impianto sportivo biancorosso, la Commissione provinciale di vigilanza ha dato il via libera. Piccoli lavori nelle prossime ore per poter accogliere i tifosi già sabato 15

Doveva essere l'ultimo e definitivo parere per garantire la piena agibilità e sicurezza dello stadio Cabassi e così è stato. Stamattina a Carpi l'impianto è stato infatti visitato dalla Commissione provinciale di vigilanza sugli spettacoli pubblici, che ha il compito di verificare ogni aspetto legato in particolar modo alla sicurezza delle persone che usufruiscono di una struttura: il sopralluogo ha dato esito positivo, nonostante piccole obiezioni sollevate in merito a problemi risolvibili in tempi rapidi.

Nel pomeriggio il Carpi F.C. 1909 ha comunica ufficialmente il parere favorevole alla disputa delle gare interne dei biancorossi allo stadio casalingo e, con la preziosa collaborazione dell’Ingegner Carlo Longhi della Lega Serie B, la società ha annunciato che provvederà ad inoltrare la documentazione agli organi federali preposti.

Se non subentreranno colpi di scena, dunque, i biancorossi di Castori torneranno a riabbracciare il proprio pubblico fra le mura amiche già sabato 15 ottobre, quanto è in programma la gara con Latina, valida per la nona giornat di Serie B. Lo stadio Cabassi è stato oggetto di discussi lavori di ampliamento e ammodernamento, che si erano conclusi già a fine settembre. La capienza è salita a 5.500 spettatori, proprio grazie alla nuova curva da quasi 2.000 posti, e sono stati svolti lavori di miglioramento alle vie di accesso e dell'illuminazione, ma anche al terreno di gioco stesso, con una completa rizzollatura del campo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rientro del Carpi al Cabassi, ok della commissione e ultimi lavori

ModenaToday è in caricamento