rotate-mobile
Cronaca Polo Leonardo / Viale Isacco Newton

Servizi, in via Newton apre una nuova casetta dell'acqua

È la terza a Modena, inaugurazione martedì 19 novembre. Realizzata con la collaborazione tra Comune, Circoscrizione 4, Hera, Unicapi e Adriatica Acque

Martedì 19 novembre, alle 10.30, in via Newton 118 sarà inaugurata una “Casetta dell’acqua”, la terza realizzata a Modena. La nuova sorgente urbana eroga acqua dell’acquedotto che sgorga dai rubinetti liscia o gassata. Controllata ogni giorno, la “sorgente” è a disposizione dei cittadini per ridurre i rifiuti urbani e contribuire a salvaguardare l’ambiente. La casetta nasce grazie alla collaborazione tra Comune di Modena, gruppo Hera, Circoscrizione 4, Unicapi e Adriatica Acque.

L’erogazione dell’acqua liscia, in contenitori portati da casa è gratis, mentre l’acqua gasata costa 5 centesimi di euro al litro. Il pagamento può essere effettuato in contanti o utilizzando una chiavetta, valida anche per le altre due casette già in funzione, ricaricabile direttamente alla Sorgente urbana. La chiavetta può essere richiesta all’Urp – Ufficio  in piazza Grande oppure al Centro sociale anziani e orti San Faustino in via Leonardo da Vinci, 158 – tel. 059 827998, versando una cauzione di cinque euro.

“In via Newton si aprono i rubinetti di una nuova casetta dell'acqua – dichiara Simona Arletti assessore all’Ambiente del Comune di Modena – la terza sul territorio cittadino, grazie a un progetto indicato dal Consiglio comunale. E’ un’iniziativa di valore, frutto della collaborazione con la cooperativa Unicapi che ha deciso di sostenerne i costi di realizzazione a beneficio non solo dei propri associati ma di tutta la collettività, scegliendo un'azione che porta anche a risparmi economici per le famiglie, oltre a benefici ambientali di riduzione della plastica”.

Alla cerimonia d’inaugurazione, oltre all’assessore Arletti, saranno presenti il sindaco Giorgio Pighi, il presidente della Circoscrizione 4 Alberto Cirelli, il presidente di Unicapi Antonio Finelli, il direttore Acqua Gruppo Hera Franco Fogacci, il direttore di Adriatica Acque Andrea Montanari. “Unicapi - afferma il presidente Antonio Finelli - è una cooperativa di abitazione a proprietà indivisa ma è anche, e soprattutto, una comunità sociale dove l’aiuto reciproco e il rispetto dell’ambiente sono al centro delle sua finalità di cooperativa di abitanti”.

“Il progetto Sorgente Urbana – aggiunge Franco Fogacci, direttore Acqua del Gruppo Hera – rappresenta anche una delle tante iniziative del Gruppo per diffondere la conoscenza del ciclo idrico e la qualità dell’acqua di rete. Per migliorare l’informazione sul tema i cittadini possono anche collegarsi al canale acqua del sito internet di Hera (www.gruppohera.it/acqua) e scaricare l’etichetta dell’acqua del proprio territorio con i principali parametri confrontati con i limiti di legge”.

Attraverso il numero verde gratuito 800323800 di Adriatica Acque l'utente avrà tutte le informazioni utili per il servizio. Per ulteriori informazioni  www.comune.modena.it/ambiente  oppure  www.gruppohera.it/acqua .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizi, in via Newton apre una nuova casetta dell'acqua

ModenaToday è in caricamento